Pretende i soldi per acquistare la droga: i genitori si rifiutano, lui devasta la casa a Ruffano

25 Visite

All’ennesima pretesa di somme in denaro contante per l’acquisto della droga, i genitori si sono rifiutati e lui ha reagito in maniera violenta, devastando l’abitazione: per questo un 34enne di Ruffano è stato raggiunto dai militari dell’Arma dei Carabinieri, trasferito in Caserma e poi sottoposto agli arresti.

La dipendenza da droghe può portare a comportamenti violenti per diversi motivi: la dipendenza crea un bisogno impellente e costante di droga. Se non si hanno i soldi per comprarla, il tossicodipendente può diventare disperato e ricorrere a misure estreme come la violenza per procurarsela. E’ quindi molto importante che i parenti di queste persone possano prevenire azioni violente effettuando tempestive segnalazioni alle autorità competenti.

News dal Network

Promo