A Lecce la mostra italo-polacca “Compleanno” per il centenario della poetessa Wisława Szymborska

10 Visite

L’esposizione internazionale itinerante , ideata e organizzata  dai curatori Daniela Gilardoni (La Casa delle Artiste di Milano) e Leszek Żebrowski (Galeria Labirynt di Cracovia), che ha visto esposti, dal 13 al 22 ottobre 2023, opere e video di ventisei  artisti, tra polacchi e italiani, alla galleria (della Zona 6 del Comune di Milano )  Ex Fornace Gola sul naviglio Pavese,  sarà accolta come seconda tappa nella sede della Fondazione Palmieri di Lecce presso l’antica chiesa  di San Sebastiano, vicolo dei sotterranei, dal 9 al 18 febbraio 2024.

Il progetto itinerante è patrocinato dall’Associazione Odin Innovation Forum di Cracovia , in sinergia con   l’Associazione   La Casa Delle Artiste di Milano e con il patrocinio del Adam Mickievicz Institute co-finanziato dal Ministero della Cultura Polacco, del Consolato Generale di  Polonia a Milano, del Consiglio Zona 6 del Comune di Milano, della Città di Lecce, dell’Associazione Famiglie Combattenti Polacchi in Italia, e il fattivo sostegno a Lecce dell’editore Stefano Donno de IqdB, in occasione del centenario della poetessa Wisława Szymborska , premio Nobel per la letteratura 1996. La mostra “COMPLEANNO”-Tanto mondo tutto in una volta  (“Birthday” – So Much at Once world from all over the world), dedicata e ispirata al suo lavoro è   inclusa nel programma ufficiale degli Eventi dell’Anno, anche dalla Fondazione Wisława Szymborska di Cracovia.

 Espongono : per la Polonia  Jacek Balicki,  Aleksandra  Zuba-Benn, Magdalena Cywicka,  Dariusz Stanisław Grabowski, Jerzy Plucha,  Marek Pokrywka, Maria Luiza Pyrlik, Antonina Janus-Szybist , Anna Śliwińska ,Jolanta Więcław, Grzegorz Wnęk, Joanna Zemanek, e Teresa M. Żebrowska.

Per l’Italia: Alessandra Bisi. Enzo Briscese,  Andia Asfar Keshmiri, Cinzia Fantozzi, Cristina Gentile, Daniela Gilardoni, Giulia Lungo, Gabriella Maldifassi, Raffaella Pinna, Paola Scialpi, Maria Luisa Simone De Grada, Vittorio Tonon, Paola Valori, Monica Mastelloni

Durante il vernissage (9 febbraio 2024 ore 18,00) godremo anche di letture filmati e approfondimenti sulla  vita e le opere di Wisława Szymborska da parte dei curatori e delle poetesse Annelisa Addolorato, Lidia Caputo, Simona Cleopazzo, Marilena Cataldini, Maria Grazia Palazzo, Daniela Palmieri, Stefania Ruggieri e Stefania Zecca*. Saranno presenti il console onorario di Polonia a Brindisi Giuseppe Acierno, l’editore Stefano Donno (I Quaderni del Bardo Edizioni)  e l’Assessore alla Cultura del Comune di Lecce Dott.ssa Fabiana Cicirillo. La terza tappa si terrà in Polonia a Dębica  in maggio.

La mostra ” Compleanno”-Tanto mondo tutto in una volta  (“Birthday” – So Much at Once world from all over the world)” esplora il rapporto tra la poesia di Wisława Szymborska e l’arte contemporanea. La poetessa polacca, premio Nobel per la letteratura nel 1996, è stata una figura di spicco della letteratura mondiale del XX secolo. La sua poesia, caratterizzata da un’ironia sottile e da una profonda sensibilità, esplora temi universali come l’amore, la morte, la natura e la condizione umana. L’esposizione d’arte  si propone dunque, di creare un dialogo tra l’opera di Szymborska e le opere di artisti contemporanei polacchi e italiani, un vero e proprio dialogo tra due mondi, tra due forme espressive apparentemente distanti possano dialogare e arricchirsi reciprocamente.

News dal Network

Promo