Lecce. Controllo sui precettori del reddito di inclusione. Carabinieri individuano ed arrestano un ricercato

34 Visite

Termina a Lecce la corsa di un catturando 60enne originario della provincia di Bari che, nella serata del 31 gennaio u.s., è stato individuato ed arrestato dai Carabinieri della Stazione di Lecce Principale. 

L’uomo era da tempo ricercato poiché destinatario di un provvedimento di cattura in carico al Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Milano, per l’espiazione della pena detentiva definitiva di mesi 11 (undici) poiché responsabile di alcune truffe perpetrate nel capoluogo lombardo attraverso piattaforme on line. Dell’uomo si erano perse le tracce ed era attivamente ricercato dal 19 settembre 2023. 

La sua individuazione è stata resa possibile grazie ad una serrata attività info-investigativa che i Carabinieri hanno avviato per il contrasto delle truffe realizzate sfruttando il reddito di inclusione. 

Nel corso delle indagini i militari hanno passato al setaccio decine di domande di sussidio e in tale contesto hanno individuato il domicilio presso cui l’uomo si nascondeva. Un casolare situato in località Frigole del capoluogo salentino dove gli uomini dell’Arma hanno predisposto mirati e specifici servizi di O.C.P. (osservazione, controllo e pedinamento). L’attività di polizia si concludeva con l’irruzione che consentiva di sorprendere e bloccare il prevenuto. 

Terminate le operazioni di polizia, l’uomo veniva arrestato e come disposto dal P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, tradotto presso la Casa Circondariale “Borgo San Nicola” di Lecce.

News dal Network

Promo