Lecce: 11 furti in profumerie, ottiche, bar e ristoranti, due arresti

[epvc_views]

Sarebbero responsabili di 11 furti, avvenuti con modalità simili a Lecce ai danni di bar, profumerie, ottiche e ristoranti sparsi nel capoluogo salentino. In un caso è stato riscontrato l’utilizzo fraudolento di una carta di credito denunciata come oggetto rubato dall’interno di un’auto in sosta. Stamane i carabinieri della Stazione di Lecce-Santa Rosa hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Lecce, su richiesta della Procura della Repubblica. Il provvedimento riguarda due persone del posto ritenute presunte responsabili di furto aggravato continuato in concorso e utilizzo indebito di carte di credito.

L’indagine è nata a seguito delle denunce-querele presentate dalle vittime e si è sviluppata attraverso una analisi dettagliata dei sistemi di video sorveglianza presenti sul territorio urbano oltre che nelle attività commerciali stesse. Le immagini e gli accertamenti tecnici effettuati dai militari hanno permesso di ricostruire le modalità esecutive e di individuare i presunti responsabili. Gli stessi, grazie ad alcuni complici che chiedevano informazioni pretestuose, sono riusciti ad assicurarsi profumi, occhiali griffati, piccoli elettrodomestici e in alcuni casi anche monopattini elettrici e denaro contante. Entrambi sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

News dal Network

Promo