Specchia: via Cadorna diventa via Gino Strada ma il nipote del Maresciallo d’Italia denuncia la Sindaca

36 Visite

Sta facendo molto discutere la notizia riguardante la modifica del nome di via Cadorna – nel comune di Specchia – divenuta via Gino Strada. Tale iniziativa dell’amministrazione comunale non sembra essere piaciuta al nipote del Maresciallo d’Italia che ha sporto denuncia nei confronti della Sindaca del comune in provincia di Lecce. L’amministratrice salentino ha spiegato scelto il nome di un «uomo di pace, di una persona che ha salvato vite, rispedendo al mittente le accuse. Stando a quanto si apprende, sarà il gip a decidere, il prossimo 2 febbraio, se archiviare definitivamente la questione, come richiesto dalla pm oppure di rinviare a giudizio la sindaca di Specchia.

News dal Network

Promo