Calcio Lecce, è crisi: il Grifone vince lo scontro salvezza con i giallorossi

44 Visite

Sarebbe dovuta essere la partita della svolta, quella da vincere per chiamarsi fuori da una lotta complicata per la salvezza, ma il Lecce fallisce questo nuovo appuntamento. I giallorossi partono molto bene, mettendo subito alle corde il Genoa: il primo tempo vede gli ospiti in totale controllo del match, con la possibilità di segnare più di una rete. Il rigore sbagliato da Nikola Krstovic non abbatte i salentini che, in modo molto fortuito, trovano la rete del vantaggio proprio grazie all’attaccante, interrompendo un lungo digiuno. Però, come spesso accade, il Lecce non replica la stessa prestazione nella seconda metà di gara. Cala l’attenzione, l’intensità e aumentano gli errori, per arrivare al pareggio di Mateo Retegui.

Le mosse di Roberto D’Aversa non danno la giusta scossa ad una squadra irriconoscibile e che, sei minuti dopo il gol del pari, subisce anche la rete del sorpasso con l’acrobazia di Caleb Ekuban. L’azione del raddoppio del Grifone è l’immagine del momento del Lecce: statico, disordinato e (in quel particolare momento) in balia dei padroni di casa. La sconfitta in questo scontro salvezza non ha enormi ripercussioni sulla classifica: di fatto il Lecce può tirare un piccolo sospiro di sollievo per i risultati maturati il giorno prima e per quelli del pomeriggio, ma la crisi ormai è certa e tocca remare tutti dalla stessa parte per poterne uscire.

Foto: ANSA

News dal Network

Promo