A Casarano sequestrate tre tonnellate di gasolio agricolo: due i soggetti denunciati

41 Visite

Nell’ambito di una mirata attività investigativa, le Fiamme Gialle della Compagnia di Gallipoli e della Tenenza di Casarano hanno sequestrato, in due distinti interventi, oltre 3.000 litri di gasolio per uso agricolo destinato fraudolentemente per fini diversi.

In particolare, all’interno di due capannoni ubicati in Racale e Casarano è stato rinvenuto il ‘gasolio agevolato’, detenuto illegittimamente da due responsabili.

Nel corso dell’attività, a seguito del prelevamento di campioni del prodotto sequestrato, veniva altresì riscontrato dai finanzieri che una parte del carburante era stato utilizzato per rifornire taluni mezzi nella disponibilità dei citati soggetti, attraverso l’utilizzo di due pompe elettriche dotate di pistola erogatrice.
Per tale ragione i due responsabili sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Lecce per non aver corrisposto il pagamento della prevista imposta sui prodotti energetici (c.d. accisa).

Il carburante, unitamente alle menzionate pompe elettriche, è stato sottoposto a sequestro. Sono in corso ulteriori indagini di natura fiscale volte alla ricostruzione del fenomeno illecito e alla quantificazione dei tributi evasi.

Le frodi alle accise arrecano gravi danni alle entrate dello Stato ed effetti distorsivi alle regole della libera concorrenza, anche a causa delle infiltrazioni delle organizzazioni criminali.

News dal Network

Promo