A Cutrofiano giovani e aziende si incontrano per co-progettare nuovi percorsi imprenditoriali sulla ceramica

31 Visite

Sabato 20 gennaio dalle 10 alle 13 nelle sale del Museo della Ceramica – Biblioteca Comunale in Piazza Municipio a Cutrofiano con “A new local age” prenderanno il via le attività del nodo locale di “Galattica – Rete Giovani Puglia”. La nuova misura della sezione Politiche Giovanili della Regione Puglia e dell’ARTI – Agenzia Regionale Tecnologia e Innovazione mira a creare una rete di spazi pubblici distribuiti su tutto il territorio regionale dove ragazze e ragazzi possano trovare il supporto necessario per esprimere al meglio i propri talenti. In particolare nel nodo di Cutrofiano, gestito dall’amministrazione comunale e dal partenariato territoriale formato da 34° Fuso APS, Confartigianato Imprese Lecce, Sud Ethnic, Pro Loco, InRete, Ramdom, Ventinovenove e Spazio Evolutivamente, i partecipanti potranno pensare, ideare e costruire il proprio percorso imprenditoriale nel settore della ceramica.

Il primo confronto incentrato sulle professioni culturali e creative nel comparto della ceramica, organizzato da 34° Fuso Aps e Confartigianato Imprese Lecce, partirà dunque con un tavolo di co-design sul futuro dell’artigianato e del design locale con la partecipazione di Andrea Vitti. Il giovane designer leccese porrà l’accento, infatti, in particolare sul local design, ovvero l’ideazione e progettazione di oggetti d’uso partendo da materiali locali, come una delle possibili nuove frontiere da sviluppare in ambito lavorativo. Realtà del mondo imprenditoriale e della creatività e giovani under 35 si incontreranno per sviluppare progetti condivisi di valorizzazione delle professioni e di capacity building.

Nel corso della mattinata due gruppi già selezionati di rappresentanti di aziende e di studenti, divisi in diversi tavoli e guidati da un team di facilitatrici, ragioneranno intorno ai fabbisogni lavorativi tra artigianato, design e sostenibilità, immaginando possibili scenari futuri. Lo strumento guida di pianificazione strategica sarà l’analisi S.W.O.T., usata per valutare i punti di forza, le debolezze, le opportunità e le minacce di un progetto o per esaminare una decisione fondamentale per il raggiungimento di un obiettivo. Dopo una prima fase di indagine, i gruppi si ricongiungeranno in un secondo step di restituzione e dibattito. Questi tavoli di co-progettazione saranno il punto di partenza per la definizione dei contenuti che saranno approfonditi nei prossimi mesi di progetto mediante un programma di avvicinamento alle pratiche artigianali attraverso le metodologie del tinkering e della gamification, percorsi formativi sui mestieri connessi alla produzione artigianale, alla promozione della ceramica, degli ecosistemi dell’argilla e dell’artigianato, attività laboratoriali per lo sviluppo delle soft skills e del team building, un percorso di accompagnamento allo sviluppo di tre project work per la creazione di una linea di merchandising per l’identità della Città della ceramica, orientamento professionale, Pcto e tirocini, un premio destinato a giovani ceramisti e organizzato in rete con le Città della Ceramica pugliesi.

La misura Galattica – Rete Giovani Puglia è diretta a fornire ai giovani pugliesi servizi per l’informazione, l’accompagnamento e il supporto all’attivazione ed a promuovere azioni di animazione territoriale tra pari, all’interno di spazi pubblici già destinati ad accogliere iniziative a favore del mondo giovanile. L’obiettivo è accompagnare i giovani verso opportunità ed esperienze in ambito sociale, professionale e di partecipazione civica, favorendone l’autonomia, il protagonismo e l’inserimento attivo nelle comunità locali.

News dal Network

Promo