Calcio Lecce, D’Aversa: «Pensiamo a una sfida alla volta. Dobbiamo essere bravi a limitarli»

50 Visite

Si parte con la seconda metà della stagione e il Lecce viene subito chiamato ad affrontare un braccio di ferro titanico contro la Lazio. Roberto D’Aversa ha parlato di che genere partita potrà essere e anche sulle situazioni che i suoi giocatori dovranno evitare per non pregiudicare il match. Queste le dichiarazioni del tecnico giallorosso riportate da TMW:

«Sarà importante il lavoro delle catene. Il nostro atteggiamento dipenderà anche da loro, palleggiano e dialogano negli spazi stretti. Dobbiamo limitare il loro pregio applicando pressioni. Dobbiamo concedere il meno possibile, affrontiamo la Lazio nel proprio stadio in un momento di forma positivo. Almqvist ha lavorato interamente con la squadra in settimana, può partire dall’inizio. Prima o poi le partite le dobbiamo affrontare tutte. Pensiamo ad una gara per volta. Domani giochiamo fuori casa e abbiamo qualche assenza, ma pensiamo agli aspetti positivi. Dobbiamo concretizzare il più possibile e concedere nulla ad una squadra che sta molto bene. Non mi va di commentare i dati negativi prima di una partita. Lavoriamo sui pregi, con entusiasmo e personalità. Ci sono tante squadre più strutturate di noi che subiscono gol di testa. Contro il Cagliari abbiamo segnato di testa».

Foto: ANSA

News dal Network

Promo