Grave infortunio sul lavoro a Secli, 55enne è rimasto schiacciato contro un autocarro. In prognosi riservata

33 Visite

Grave infortunio sul lavoro a Secli (Le) nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 11 gennaio, un 55enne titolare di una ditta specializzata nel noleggio e nella vendita di gruppi elettrogeni, è rimasto schiacciato contro un autocarro, incastrato tra questi e il pesate macchinario.

Secondo le prime informazioni, l’uomo stava scaricando un gruppo elettrogeno da un autocarro tramite un muletto con alcuni operai e si sarebbe avvicinato all’area di manovra per chiudere uno sportellino del dispositivo, improvvisamente il macchinario si sarebbe inclinato spingendolo con violenza contro il furgone.

Sul posto il personale del 118, che ha trasportato l’uomo all’ospedale di Lecce in codice rosso ma cosciente, la prognosi resta riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Gallipoli per i rilievi del caso.

News dal Network

Promo