Centro Dca Lecce, Pagliaro: “Ribadita vicinanza e impegno per l’attivazione in tempi brevi dei posti letto”

22 Visite

Nota del consigliere regionale Paolo Pagliaro, capogruppo La Puglia Domani.

 «Oggi sono tornato a visitare il Centro per i Dca (i disturbi del comportamento alimentare) di Lecce, per portare i miei auguri di buon anno e un piccolo dono simbolico: un angioletto in terracotta, segno della mia costante vicinanza. Mi sono ormai familiari i volti delle ragazze, dei loro parenti e del personale che li assiste e li supporta nella battaglia contro la malattia. Ho voluto incontrarli per ribadire la mia vicinanza e il mio impegno affinché questa struttura d’eccellenza, già punto di riferimento per la Puglia, lo diventi per l’intero Mezzogiorno e possa offrire aiuto ad un numero sempre maggiore di pazienti che arrivano da fuori regione.

A dicembre scorso è stata annunciata finalmente l’approvazione del progetto di fattibilità tecnico-economica per la realizzazione e la ristrutturazione del Centro, con l’attivazione di un ambulatorio intensivo in day service e di una residenza terapeutica riabilitativa extra ospedaliera. La realizzazione di un centro di ricovero per i casi più gravi di DCA a Lecce è una mia battaglia da tre anni, e a novembre scorso è arrivato finalmente lo stanziamento dei 2 milioni di euro necessari da parte della Regione per la ristrutturazione della palazzina che ospita gli ambulatori, e per la riqualificazione dell’area esterna. 

Continuerò a tenere alta l’attenzione su questo iter, affinché alle parole seguano i fatti. Attendiamo il bando per l’affidamento dei lavori con la stessa trepidazione con cui lo aspettano le pazienti e l’equipe straordinaria guidata dalla dottoressa Caterina Renna, luminare nel trattamento dei Dca da oltre 25 anni, sotto la supervisione del direttore del dipartimento di Salute mentale della Asl Lecce, dottor Serafino De Giorgi, e del direttore generale Stefano Rossi.  

Il mio pressing sarà costante perché si possano attrezzare nel più breve tempo possibile gli spazi per i posti letto. Seguiremo, passo dopo passo, tutta la procedura. Anche la presidente del Consiglio regionale, Loredana Capone, si sta impegnando per questo progetto, e confido che l’unità di intenti ci possa portare a raggiungere presto questo importante obiettivo: fare del Centro Dca di Lecce un polo di attrazione per l’intero Sud Italia».

News dal Network

Promo