Capone ad Assemblea plenaria regioni euromediterrane: preziosa occasione per un nuovo, pressante invito alla Pace

[epvc_views]

«Un’occasione importante per  far arrivare, ancora una volta,la richiesta di un  pronto ritorno alle regole ed alla diplomazia internazionale».

Così la presidente del Consiglio regionale della Puglia, Loredana Capone, spiegando la sua trasferta istituzionale ad Alghero dove, oltre alla  Assemblea plenaria della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee Legislative e delle Province Autonome,  si riunisce anche la XIV sessione plenaria dell’Assemblea  regionale  e locale euromediterranea, Arlem.

In questo organismo composto da 80 membri effettivi e 2 osservatori dell’Unione europea, sono rappresentanti  : Algeria, Albania, Bosnia-Erzegovina, Egitto, Giordania, Israele, Libano, Marocco, Mauritania, Principato di Monaco, Montenegro, Palestina, Turchia e Tunisia, mentre la Libia partecipa come Stato osservatore.

“ Tra i punti  di maggiore interesse che affronteremo- ha detto  Loredana Capone-  spiccano certamente il prossimo  incontro con la Corte dei Conti,  programmato a Venezia e  quello con  la Corte Costituzionale, nel tentativo di   individuare modalità operative  in grado di prevenire i conflitti di attribuzione tra Governo e Regioni.

“ Ma  certamente- ha continuato la Presidente-  sapremo cogliere l’occasione perché  si affermi la necessità assoluta di giungere  ad una pace  effettiva nella tormentata storia israelo-palestinese. Perché non solo si aprano sempre più numerosi corridoi umanitari,  ma perché si attivino tutte le possibili vie  diplomatiche  che salvino la vita  dei civili inermi ed incolpevoli , ma sempre  vittime  di eventi contrari a qualsiasi Umanità».

News dal Network

Promo