Tutela della salute e vincoli di finanza pubblica nel Ssn. Il 10 ottobre convegno a Lecce

40 Visite

Si riuniranno a Lecce, nel Polo Didattico della ASL Lecce, i principali protagonisti della sanità e della finanza pubblica regionale e nazionale in un denso convegno di analisi e confronto sulle sfide contemporanee e future del Sistema Sanitario Nazionale.

Tra i partecipanti: Biagio Mazzotta, Ragioniere Generale dello Stato, Angela Stefania Adduce Dirigente MEF, Francesco Enrichens di Agenas.

L’evento “Tutela della salute e vincoli di finanza pubblica del SSN: Sostenibilità e Prospettive Future” pone il focus sull’equilibrio tra il rispetto della tutela della salute, quale fondamentale diritto sancito dall’art. 32 della Costituzione, e i vincoli di finanza pubblica e gli obblighi di contenimento della spesa, derivanti dal principio del pareggio di bilancio previsto dall’art. 81.

Nella sessione mattutina interverranno il Presidente Regione Puglia Michele Emiliano (da remoto), l’Assessore alla Sanità della Regione Puglia Rocco Palese, il Direttore Dipartimento Promozione della Salute della Regione Puglia Vito Montanaro, il Direttore Generale di ASL Lecce Stefano Rossi. Seguiranno una sessione mattutina dedicata al focus del convegno e quattro sessioni pomeridiane: “I costi del personale sanitario”, “Programmazione e governance della spesa farmaceutica e dispositivi medici: sfide e opportunità”, “Strumenti di finanziamento degli investimenti in sanità”.

Tra i partecipanti: i dirigenti del Dipartimento Promozione della Salute della Regione Puglia Antonella Caroli, Concetta Ladalardo, Benedetto Pacifico e Paolo Stella.

In conclusione un confronto tra tutti i Direttori delle ASL pugliesi “Le aziende sanitarie pugliesi: tra visione strategica e difficoltà quotidiane”.

La pandemia ha rimesso al centro del dibattito politico istituzionale e delle priorità dei decisori pubblici il tema dell’accesso universale alle cure. Il tema diventa ancora più urgente se si pensa alla crisi economico-finanziaria in corso e ai dettami del principio del pareggio di bilancio. Come conciliare l’accesso universale all’erogazione equa delle prestazioni sanitarie con i noti vincoli di spesa? Siamo davanti a una sfida complessa e composita, che richiede intelligenza e lungimiranza, davanti alla quale, come manager di una grande azienda sanitaria, abbiamo deciso di organizzare un momento di dibattito e confronto con i principali protagonisti della sanità e dell’economia” ha commentato il Direttore amministrativo di ASL Lecce Yanko Tedeschi, Responsabile scientifico dell’evento.

Promo