Assunzioni per gli enti pubblici e gli enti strumentali. Scalera (La Puglia Domani) chiede informative all’Assessore Stea sulle graduatorie

93 Visite

Durante il Consiglio Regionale del 3 ottobre, è stato approvato all’unanimità dai miei colleghi, l’emendamento proposto alla proposta di legge sulle assunzioni per gli enti strumentali e gli enti pubblici vigilati della Regione Puglia.

L’emendamento correttivo, ha precisato l’obbligo degli enti strumentali e degli enti pubblici vigilati dalla Regione di attingere dalle graduatorie regionali degli idonei, nella fase propedeutica della procedura assunzionale.

A seguito dell’approvazione ho inviato una nota all’Assessore al personale Giovanni Francesco Stea, per chiedere di attivarsi al fine di avere conoscenza dagli enti strumentali delle graduatorie vigenti nonché dei profili professionali inseriti nei piani di fabbisogno del personale. L’accertamento è  utile per avere un numero preciso di quanti idonei saranno assunti dalle graduatorie regionali per il medesimo profilo.

La mia proposta di emendamento serve a tutelale gli idonei delle graduatorie già esistenti. E’ una bella vittoria per chi ha studiato e per chi si trova nella posizione “idonea” nelle graduatorie dei concorsi. Sarò sempre dalla parte dei giovani e a favore della collettività.

News dal Network

Promo