Migranti, due sbarchi in Salento in poche ore

75 Visite

 Sarebbero almeno 80 i migranti sbarcati nelle ultime ore in provincia di Lecce, ed in particolare nel Capo di Leuca.

Il primo episodio a Torre San Giovanni marina di Ugento, dove una barca a vela con a bordo 35 persone di nazionalità iraniana e irachena si è incagliata rendendo necessario il trasbordo dei migranti a bordo di una unità della capitaneria di porto che ha poi raggiunto il porto di Gallipoli.

Due presunti scafisti sono stati fermati a bordo di un gommone da militari della Guardia di finanza. Qualche ora dopo, intorno alle 6, a Santa Maria di Leuca, località ‘Ciardo’ sono stati invece rintracciati sotto costa dai finanzieri una cinquantina di migranti iraniani, curdi e iracheni. Tra loro anche alcune donne, una in stato di gravidanza, e bambini. Sono in corso verifiche in mare per risalire all’imbarcazione utilizzata per raggiungere le coste salentine, con gli scafisti che avrebbero fatto scendere in un tratto di spiaggia i migranti con un tender, per poi fuggire nuovamente in mare aperto.

News dal Network

Promo