Lecce: con l’UICI, il progetto “Illuminiamo le note”

181 Visite

La musica come strumento principale di inclusione in una regione dotata di un welfare studentesco assolutamente d’avanguardia. Lo dimostra il progetto itinerante “Illuminiamo le note” che dopo la tappa di Monopoli, si sposta a Lecce, nel Conservatorio “Tito Schipa” da giovedì 25 a sabato 27 maggio 2023. 

L’iniziativa è promossa dall’Assessorato Regionale all’Istruzione in collaborazione con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – Consiglio Regionale della Puglia, con l’I.ri.fo.r. – Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione Puglia e i conservatori musicali pugliesi. 

I primi due giorni (dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 19:00) ci si dedicherà alla prevenzione della cecità, grazie all’utilizzo dell’Unità Mobile Oftalmica dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti della Puglia. Nel camper, attrezzato con gli strumenti indispensabili alla diagnosi e posizionato nel cortile del Conservatorio in via Ciardo 2, medici oculisti effettueranno visite a studenti e personale docente e non docente dell’Istituto. Nella tappa leccese si provvederà anche a formare sull’utilizzo del Braille, docenti, personale tecnico-amministrativo e allievi degli ultimi anni che saranno i tutor degli studenti e delle studentesse con disabilità visiva che hanno intrapreso o vorranno intraprendere il percorso musicale. 

Ad arricchire la tre giorni un evento aperto alla cittadinanza (l’ingresso è libero e gratuito) che si svolgerà nella Cavea del Conservatorio sabato 26 maggio 2023 alle 18:30. Un evento che, grazie ad un pullman organizzato dall’UICI Puglia e della sezione di Lecce dell’UICI, porterà da Foggia al Conservatorio “Tito Schipa” decine di artisti e persone interessate ad assistervi. 

Due i momenti in programma: 

-un concerto dell’Orchestra dei Cinque Reali Siti con l’intervento di Valentina Ronzino e la professoressa Carla Petrachi, diretto dal Maestro Agostino Ruscillo su musiche del Maestro Franco De Feo;

-una tavola rotonda moderata da Antonio Giampietro, responsabile comunicazione e informazione UICI Puglia, alla quale parteciperanno il direttore del Conservatorio di Lecce Corrado Nicola De Bernart, l’assessore all’Istruzione della Regione Puglia Sebastiano Leo, Paolo Lacorte presidente regionale UICI Puglia e Salvatore Peluso presidente territoriale UICI Lecce. 

l progetto regionale avrà la durata di diciotto mesi e ha visto l’adesione di tutti i conservatori pugliesi (Conservatorio di Musica “Niccolò Piccinni” – Bari, Conservatorio “Giovanni Paisiello” – Taranto, Conservatorio di Musica “Nino Rota” – Monopoli, Conservatorio “Tito Schipa” – Lecce, Conservatorio “Umberto Giordano” – Foggia e Rodi Garganico).

News dal Network

Promo