Tammacco: “ dal bilancio di previsione della regione 300 mila euro per rendere più attrattivo il Pulo di Molfetta”

41 Visite

Dichiarazione del capogruppo Per la Puglia Saverio Tammacco

300 mila euro è la dotazione finanziaria inserita nel bilancio di previsione 2023 per la valorizzazione del Pulo di Molfetta, la voragine carsica risalente al neolitico, situata a due chilometri dal centro cittadino che ogni anno attrae migliaia di turisti, ma che potrebbe intercettare più target di visitatori per la sua unicità naturalistica, storica, ambientale. 

Una cifra significativa – continua Tammacco– testimonianza che la Regione Puglia considera il Pulo di Molfetta un sito con un potenziale attrattivo che merita di essere valorizzato con interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria e di promozione turistica. È accaduto spesso che i visitatori non abbiano ricevuto servizi adeguati di accoglienza o che abbiano trovato il sito aperto solo nel weekend. Ma ora grazie al mio emendamento, approvato dal consiglio a maggioranza, il sito avrà le risorse necessarie per potenziare tutto il sistema Pulo che come si sa non è solo costituito dalla dolina carsica, ma comprende anche la Cava di San Leonardo dove sono state rinvenute le orme dei dinosauri e il Museo Archeologico Civico. 

Un attrattore dal valore storico, culturale e naturale incontestabile che, se potenziato, è destinato a diventare anche una opportunità di sviluppo e di crescita per il territorio e la sua comunità in termini economici ed occupazionali.

Promo