Giorno: <span>24 Novembre 2022</span>

Carceri, a Lecce e Sulmona detenuti producono arredi per penitenziari

Detenuti al lavoro, per rinnovare gli arredi degli istituti penitenziari italiani. Centottantacinque persone, 110 detenute nella casa circondariale di Lecce e 75 nella casa di reclusione di Sulmona, inizieranno a produrre armadi, letti, tavoli, sedie e sgabelli in legno, diretti a tutti i 190 istituti sul territorio nazionale. E” il Progetto M.I.L.I.A. – Modelli sperimentali […]readmore

Capone: l’assistenza sanitaria nelle carceri pugliesi è una grave emergenza

«Quando bisogna risolvere i problemi è indispensabile ragionarne tutti insieme e insieme trovare le possibili soluzioni. L”assistenza sanitaria nelle carceri è una grave emergenza. Tanti i suicidi, molti dei quali a Foggia. È davvero grande la difficoltà a reperire psichiatri e personale sanitario che possa prendersi cura dei detenuti. Insieme all”assessore Palese abbiamo riflettuto a […]readmore