In molti porti pugliesi i contenitori posizionati per conferire la plastica raccolta in mare

27 Visite

empre più attenzione al territorio e all” ambiente che si concretizzano in azioni concrete.

Nei porti di Vieste, Trani, Giovinazzo, Mola di Bari e Gallipoli i pescatori con regolare licenza sperimenteranno l”uso di contenitori posizionati all”interno dei porti per conferire la plastica raccolta in mare.

Il progetto pilota nasce nell’ambito di Appesca, l’analisi condotta da Regione Puglia e Asset sullo stato della pesca e dei 42 siti portuali regionali.

Il sistema prevede cassonetti informatizzati e tessere con codice identificativo da distribuire ai pescatori.

Consulta l’analisi condotta dal progetto Appesca: https://appesca.it/

Il progetto “Appesca – Analisi dello stato dei porti pugliesi e fabbisogni di adeguamento ed efficientamento per la pesca professionale” è finanziato dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP), Misura 1.26 “Promuove l”innovazione nel settore della pesca, sostenendo progetti volti a sviluppare o introdurre prodotti e attrezzature nuovi o sostanzialmente migliorati, processi e tecniche nuovi o migliorati, e sistemi di gestione e organizzativi nuovi o migliorati, compreso a livello della trasformazione e della commercializzazione”.

Promo