Torna a Lecce il Salento Pride con testimonial d’eccellenza

95 Visite

Partirà alle 15 di sabato prossimo da porta Napoli, il Salento Pride che dopo otto anni torna a percorrere le strade di Lecce. Il comitato organizzativo ha progettato un Pride completamente nuovo, ideato come una manifestazione itinerante che si snoderà in un percorso di oltre tre chilometri e della durata di tre ore che toccherà tutti i punti nevralgici e principali della città.

«In un contesto geopolitico internazionale instabile, con diritti umani ripetutamente calpestati, noi comunità arcobaleno salentina vogliamo cogliere l’opportunità per ribadire l’importanza di ogni vita, nonché l’importanza del suo benessere psico-fisico e della dignità umana – spiegano gli organizzatori – Rivendichiamo oggi diritti e istanze arcobaleno e rivolgiamo uno sguardo intersezionale e pacifico, ribadendo il no a qualsiasi guerra e a qualsiasi discriminazione».

Il tema attorno al quale “organizziamo le nostre rivendicazioni è “Sex as play” per promuovere «il benessere sessuale e il suo aspetto ludico, decostruendo il concetto di tabù e slegandolo da ogni senso di colpa. Ci battiamo per l’autodeterminazione di ogni soggettività». Tra i testimonial ci sono il frontman dei Negramaro, Giuliano Sangiorgi e le Sorelle Marinetti. Sono previsti spettacoli musicali, carri e rappresentazioni teatrali.

Promo