Movida, firmata ordinanza a Lecce: chiusura anticipata locali e stop musica a mezzanotte

63 Visite

Il sindaco di Lecce Carlo Salvemini ha firmato questa mattina l’ordinanza che prevede, nel periodo estivo, la chiusura anticipata alle 2 dei locali e lo stop a musica e suoni a mezzanotte nei pubblici esercizi del centro storico e del centro moderno della città.

L’ordinanza scaturisce dalla riunione del Comitato provinciale ordine e sicurezza pubblica che si è tenuta in Prefettura nella quale sono state rilevate gravi criticità di disturbo alla quiete pubblica in città con schiamazzi e rumori per i quali è stato richiesto l’intervento delle Forze dell’ordine.

Da qui, la richiesta da parte della Questura di disporre una ordinanza sindacale nelle vie della movida individuate come critiche del centro storico. L’ordinanza, in vigore al 15 luglio e fino al 30 settembre, con esclusione dei giorni 14, 15, 24, 25 e 26 agosto, dispone anche per gli artisti di strada, il divieto di utilizzare per strada a partire dalle 23.00 di amplificatore e percussioni.

Promo