Intimidazioni a Sticchi Damiani, la solidarietà del presidente della Provincia

53 Visite

«A nome mio personale e di tutta la Provincia di Lecce esprimo a Saverio Sticchi Damiani vicinanza e solidarietà per l’ignobile episodio che lo ha visto coinvolto, del quale ancora non si riesce a capire la ragione, ma che, senza ombra di dubbio, è di assoluta gravità».

Lo dichiara il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva, dopo aver appreso delle due teste di maiale mozzate trovate in buste appese davanti agli ingressi dello stabile in cui ha sede lo studio legale dell’amministrativista Saverio Sticchi Damiani, anche presidente dell’Unione sportiva Lecce, e della sua abitazione.

«Atti e messaggi intimidatori contro chi quotidianamente opera nel e per il rispetto della legalità, proprio come Saverio, sono da condannare in maniera forte e decisa: chi agisce in maniera così squallida intorbidisce la sua coscienza, ma rafforza quella di chi subisce. Siamo fiduciosi che presto sarà fatto luce su questa brutta pagina di cronaca», conclude il presidente.

Promo