Fitto (FdI): sull’inchiesta della Procura di Lecce, Emiliano si esprima

67 Visite

«E’ imbarazzante il silenzio di Emiliano» sull’inchiesta della Procura di Lecce sulle presunte corruzioni nei concorsi in sanità.

E’ quanto dichiara Raffaele Fitto, eurodeputato di Fratelli d’Italia. «L’essere garantista – aggiunge – è per me uno stile di vita, prima ancora che un principio. Quindi ritengo sacrosanto che il giudizio sulle eventuali responsabilità penali dei singoli venga espresso solo quando si completeranno i tre gradi di giudizio previsti dal nostro ordinamento. Però alcune domande sono obbligatorie soprattutto per quanto riguarda le responsabilità politiche. Emiliano non ha nulla da dire? Qualcuno ha letto o sentito qualche sua dichiarazione su quanto sta accadendo? La verità è che siamo in presenza di un sistema di potere che si è non solo consolidato, ma sta degenerando nella forma più pericolosa.

Così pericolosa che mette in discussione le regole democratiche nella nostra regione, perché è imperniato su un mercimonio di nomine, incarichi, gare e, quel che è peggio, posti di lavoro per parenti e amici».

«E’ valso – conclude – alle ultime Regionali, così come ci raccontano le cronache, ma è proseguito in ogni elezione comunale. Un sistema che ha un unico responsabile politico e morale: Michele Emiliano».

Promo