Presicce-Acquarica, due incendi in tre giorni a casa di un imprenditore: indagini in corso

59 Visite

Un incendio la scorsa notte è divampato a casa di un imprenditore edile a Presicce-Acquarica, in provincia di Lecce. L’abitazione era vuota. Le fiamme hanno provocato danni ingenti e lo stabile è stato dichiarato inagibile.

Si tratta del secondo rogo che si è verificato in tre giorni nella stessa abitazione. Lo scorso 26 giugno si ipotizzò che il rogo fosse partito dalle scintille prodotte da una fiamma ossidrica usata per aprire la cassaforte risultata poi vuota. La scorsa notte, secondo quanto ricostruito, ignoti si sarebbero introdotti utilizzando una scala dal giardino e, una volta all’interno, avrebbero appiccato il fuoco. Indagano i Carabinieri.

Promo