Treni: Mazzotta, inaccettabile no Alta velocità per Salento

67 Visite

«Il cartellino rosso all’Alta velocità fino a Lecce, esibito da Rfi, richiede un scatto di reni della politica a tutti i livelli istituzionali. Sostenere che non si farà perché i costi superano i benefici è una pseudo giustificazione che non accettiamo. Non possiamo accettarla». Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale pugliese, Paride Mazzotta.

«E’ la precisa conferma – attacca – di quanto il Salento scali le vette del turismo internazionale solo grazie agli sforzi degli operatori, senza alcuna progettualità di “sistema” e senza alcun supporto. Che un intervento abbia un costo rilevante è nelle cose e questo non può tradursi nella sua bocciatura. Quante infrastrutture, quanti servizi hanno avuto costi ingenti, ma con ricadute straordinarie in termini economici sul territorio? L’alta velocità sarebbe un volano per l’economia e avrebbe riverberi immensi sulla qualità della vita delle persone».

Promo