Puglia: tavolo scuola e trasporti, si chiede l’allineamento con gli orari scolastici

73 Visite

Questa mattina l’assessore al Diritto allo Studio e alla Scuola, Sebastiano Leo, e l’assessore ai Trasporti e Mobilità Sostenibile, Anita Maurodinoia, hanno incontrato il direttore dell’Ufficio scolastico regionale e i dirigenti degli Ambiti territoriali per un confronto al Tavolo Scuola e Trasporti.

Finalità del Tavolo, convocato dalla Regione Puglia, quella di intervenire per tempo nella programmazione degli orari del sistema di trasporto pubblico locale al servizio degli studenti. Nel rispetto dell’autonomia scolastica, è stato chiesto all’Ufficio scolastico regionale di farsi portavoce presso le scuole di uno stesso bacino di utenza di armonizzare gli orari di ingresso e uscita, soluzione che potrebbe facilitare la pianificazione degli orari del servizio Tpl.

«Per le aziende di trasporto pubblico sarebbe molto più semplice mettere a punto una programmazione efficace degli orari se le scuole di uno stesso bacino avessero gli stessi orari – ha detto l’assessore Maurodinoia Oggi abbiamo la possibilità tramite piattaforme apposite di monitorare gli orari scolastici e adeguare la programmazione dei trasporti, ma se ogni scuola anche limitrofa fa orari totalmente diversi, la pianificazione diventa complicata e ai ragazzi non potremo offrire un servizio efficiente»

Dopo il Tavolo di questa mattina sono previsti confronti sulla stessa tematica con le associazioni studentesche e con le aziende di trasporto, «che hanno dato la disponibilità a pianificare per tempo i nuovi orari del servizio scolastico, ma solo se le scuole ci verranno incontro», ha concluso l’assessore ai Trasporti.

«Con la collega Maurodinoia abbiamo avviato sin da ora un lavoro di coordinamento con l’Ufficio scolastico Regionale per la programmazione dei trasporti in vista dell’inizio delle lezioni a settembre del prossimo anno – ha dichiarato l’assessore Leo -. È necessario infatti monitorare le necessità per ritrovarsi pronti sin da subito dopo la pausa estiva. La Regione Puglia ripartirà avendo come obiettivi la sicurezza di tutti gli studenti e le studentesse pugliesi e quello di fornire un servizio sempre più efficiente».

Promo