Taurisano: colpi di fucile contro l’auto del figlio e la casa dell’ex moglie, arrestato 41enne

44 Visite

A incastrarlo sono state le immagini registrate dai circuiti di videosorveglianza che lo hanno ripreso mentre, imbracciando un fucile a canne mozze, ha premuto il grilletto prima verso l’auto del figlio poi, verso l’abitazione al primo piano di uno stabile di Taurisano (Lecce) in cui vivono la ex moglie e i figli.

I frame hanno così permesso agli agenti di polizia di arrestare per stalking e detenzione e porto abusivo di arma da fuoco un uomo di 41 anni che ora è in carcere a Lecce.

Secondo quanto emerso finora, l’uomo avrebbe esploso i colpi di fucile per poi fuggire. A segnalarlo alla polizia sono state alcune telefonate arrivate alla sala operativa. I poliziotti hanno rintracciato il 41enne in un circolo ricreativo. La ex moglie e i figli hanno raccontato delle pressioni psicologiche subite, delle minacce e delle offese ricevute anche tramite messaggi vocali di whatsapp che hanno riguardato anche la ex cognata. L’arma è stata ritrovata ed è stato autorizzato l’esame dello stub.

Promo