Pietre e bottiglie contro l’auto della polizia, chiuso il “Chillin Club Lecce” per un mese

38 Visite

Resterà chiuso per un mese il “Chillin Club Lecce”, locale del capoluogo al cui titolare il questore ha sospeso la licenza dopo gli esposti presentati da chi vive vicino alla struttura attorno a cui si creano assembramenti di giovani che, spesso in preda ai fumi dell’alcol, compiono atti di vandalismo, lanciano bottiglie vuote e violano le norme anti contagio.

Lo scorso 12 gennaio la polizia è intervenuta per sedare una rissa scoppiata davanti al locale, che ha coinvolto due persone una delle quali con precedenti penali. L’ultimo intervento delle Volanti è stato registrato tra il 7 e l’8 maggio scorso quando l’auto di servizio è stata bersaglio di pietre e bottiglie lanciate dagli avventori. Da qui la decisione del questore.

Promo