Italia Polonia: mille anni di amicizia, concorso a Matino

186 Visite

 Si sono conclusi, in questi giorni, i lavori di selezione degli elaborati del concorso “Italia Polonia: 100 anni di amicizia”, organizzato dal Comune di Matino in collaborazione con il Comando Militare Esercito Puglia e il MIUR “Rete Ambito 20”, destinato agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado.

 

La correzione degli elaborati si è conclusa con la visita del Comandante Militare Esercito Puglia, Col. Pietro Maraglino. La Commissione esaminatrice, composta da cinque esperti, due del Comando Militare Esercito Puglia, due dell’Ufficio scolastico provinciale Lecce, diretto dal dirigente Prof. Vincenzo Melilli ed uno del Comune di Matino, ha selezionato gli elaborati vincitori che verranno premiati il prossimo 6 maggio nel corso della cerimonia patrocinata dall’Ambasciata della Repubblica di Polonia a Roma, che si terrà nella sala consiliare nel Palazzo Marchesale Del Tufo.

Saranno presenti l’Ambasciatrice di Polonia in Italia, Anna Maria Anders ed il Gen. Giuseppenicola Tota, Comandante delle Forze Operative Sud. In tale circostanza sarà consegnata dal Sindaco di Matino, dott. Giorgio Salvatore Toma, all’Ambasciatrice di Polonia la cittadinanza onoraria concessa al padre, il Gen. Wladyslaw Anders, già Comandante del secondo corpo d’Armata polacco durante la Guerra di Liberazione. Interverranno, inoltre, il prof. Nicola Neri dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, Gianluca Vernole, autore del saggio “La Puglia dei Polacchi”, la prof.ssa Cristina Martinelli, autrice del volume “Salento d’altre storie” ed il prof. Wojteck Pankiewwicz, vice Presidente nazionale e Presidente provinciale dell’Associazione famiglie dei combattenti polacchi in Italia.

Nato in aderenza al protocollo d’intesa tra il Ministero della Difesa e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il concorso era finalizzato a favorire l’approfondimento della Costituzione italiana e dei principi della Dichiarazione universale dei diritti umani, e a promuovere una riflessione sulla guerra di Liberazione ed in particolare sull’intervento dell’Esercito polacco e sulle sue retrovie, che trovarono quartiere proprio nel territorio pugliese. Comune di Matino Ufficio Stampa ufficiostampa@comune.matino.le.it tel. 0833/519515 Diverse le tipologie di composizioni presentate: scritte sotto forma di tema, articolo, saggio breve, ricerca archivistico-documentaria, figurative, sotto forma di produzione grafica, fotografica, plastico-pittorica e multimediale, sotto forma di prodotto video.

I vincitori del concorso riceveranno un attestato di merito ed un premio in libri (rispettivamente tre buoni per ogni ambito scolastico di riferimento: Scuola Primaria, Scuola Secondaria di Primo Grado e Scuola Secondaria di Secondo Grado).

Al primo classificato di ciascun ambito scolastico potrà, inoltre, essere riservata la possibilità di partecipare a una visita guidata presso strutture Militari, museali o Sacrari, o di ricevere inviti in occasione di particolari ricorrenze legate alle Commemorazioni militari, eventualmente con la partecipazione anche degli studenti della classe di appartenenza. Dal 4 all’8 Maggio, infine, presso le scuderie del palazzo Marchesale Del Tufo, si terrà la mostra “La Puglia dei Polacchi”, all’interno della quale si potranno ammirare opere, fotografie e cimeli della presenza polacca nel territorio pugliese.

 

 

 

News dal Network

Promo