Il capogruppo de ‘La Puglia Domani’ Pagliato: «Ennesimo rinvio per la discussione sul parco eolico»

54 Visite

«Siamo ai limiti del paradosso: come in un’infinita tela di Penelope, oggi è stata rinviata per l’ennesima volta la discussione in Consiglio regionale della mia mozione che impegna la Giunta regionale ad opporsi al progetto di un gigantesco parco eolico nelle acque al largo della costa di Otranto, Santa Cesarea Terme, Castro, Tricase e Leuca, una delle più belle d’Italia. La scusa del giorno, non inedita, è l’assenza del presidente Emiliano e degli assessori competenti, che più volte si sono dichiarati contrari a questo sfregio e quindi favorevoli alla mozione».

Lo dichiara Paolo Pagliaro, capogruppo de La Puglia Domani.

«E’ da novembre – aggiunge – che va avanti questa telenovela del non decidere. Ma è arrivato il momento di dichiarare la posizione della Regione rispetto a questo progetto irricevibile. Non solo per noi ma anche per la Provincia di Lecce, per le Pro Loco, per ben 72 sindaci e Consigli comunali che ad oggi hanno già deliberato contro il parco eolico off-shore da 90 megapale».

Promo