Migranti. Sequestrate due imbarcazioni arenate a Porto Cesareo

157 Visite

Sono state sequestrate le due imbarcazioni arenate a 15 metri dalla spiaggia di Porto Cesareo (Lecce). 

Lo rende noto la sindaca Silvia Tarantino tramite social. Si tratta di due natanti da diporto che «testimoniano sbarchi irregolari avvenuti nei mesi scorsi», evidenzia la prima cittadina spiegando che per una delle due barche «è stato già avviato di concerto con la prefettura di Lecce e portato a termine il bando per l’affidamento a una onlus, a cui sarà consegnata a breve».

L’altra «è stata affidata all’agenzia delle dogane come prevede la norma quando non vi siano affidatari terzi di natanti da immigrazione irregolare. Si potrà rimuovere e demolire solo su autorizzazione della procura di Lecce», conclude il sindaco.

Promo