Lecce, prosegue la corsa verso la A: con il Frosinone decide Coda

75 Visite

Il Lecce riprende la marcia verso la promozione diretta in A, battendo di misura il Frosinone al Via del Mare, ed issandosi al secondo posto in classifica, a quota 59 punti, uno in meno della capolista Cremonese, fermata sul pari dalla Reggina.

I salentini, attesi martedì prossimo, nel turno infrasettimanale, dal match in trasferta contro la Ternana, hanno avuto la meglio sui ciociari grazie alla diciannovesima segnatura stagionale del capocannoniere del campionato Massimo Coda, al suo centesimo gol in carriera in serie B, playoff esclusi.

A decidere il match un’incornata della punta, servita da un bel cross di Di Mariano al 40’. Nella ripresa, i giallorossi, bravi a contenere la reazione avversaria, hanno sfiorato in un paio di circostanze il raddoppio, in special modo con Faragò, il cui tiro indirizzato in porta è stato respinto dal difensore frusinate Gatti. Alla mezz’ora del secondo tempo, poi, occasione ancor più ghotta per i padroni di casa con Strefezza, che ha concluso a botta sicura, trovando il salvataggio sulla linea di Cotali.

Una vittoria, quella odierna, meritata e fondamentale per il Lecce, autorizzato a continuare a sperare di ottenere la promozione in A senza passare dai famigerati playoff.  

Di seguito, il tabellino del match:

Lecce (4-3-3): Bleve; Calabresi (76′ Gendrey), Lucioni, Tuia, Gallo; Blin (62′ Faragò), Hjulmand, Gargiulo (62′ Bjorkengren); Strefezza, Coda (87′ Asencio), Di Mariano (87′ Listkowski).
A disp.: Plizzari, Ragusa, Helgason, Barreca, Majer, Dermaku, Rodriguez.
All. Marco Baroni

 

Frosinone (4-3-3): Minelli; Kalaj (69′ Maestrelli), Gatti, Barisic (46′ Oyono), Cotali; Boloca, Ricci, Lulic (60′ Novakovich); Canotto (59′ Tribuzzi), Ciano, Zerbin (60′ Cicerelli).
A disp.: Marcianò, Palmisani, Rohden, Haoudi, Bozic, Mancari.
All. Fabio Grosso

Arbitro: Marco Guida della sezione di Torre Annunziata

 

Ammoniti: Kalaj (FRO), Ricci (FRO), Gatti (FRO), Calabresi (LEC), Blin (LEC), Ciano (FRO), Cotali (FRO), Gallo (LEC), Asencio (LEC)

 

Promo