Puglia, Emiliano e Barone: “Welfare per potenziare attività family friendly”

83 Visite

Presentato a Lecce, durante un incontro organizzato da Formazienda ed Ebiten alle Officine Cantelmo, il progetto “Ialf – in Armonia Lavoro e Famiglia”, finanziato grazie al Por Puglia Sub-Azione 8.6.B “Misure di promozione del welfare aziendale e di nuove forme di organizzazione del lavoro family friendly”, attraverso l’Avviso pubblico regionale

‘”Promozione del Welfare aziendale e della flessibilità nelle Pmi”. Il presidente Michele Emiliano ha detto: “Bisogna introdurre un nuovo modo di concepire il lavoro sul quale la Repubblica Italiana è fondata e rendere elemento centrale dell’attività lavorativa la costruzione della personalità dell’individuo. Ma soprattutto il lavoro deve essere un elemento di stabilità della società. E’ importante che le imprese stiano comprendendo che si debba creare un rapporto fiduciario con le famiglie, cosa impossibile se persiste il precariato”.

L’assessore Barone ha dichiarato: “Come assessorato al Welfare stiamo dando vita a una serie di iniziative pensate e volute affinché la Puglia possa essere un territorio family friendly, con una forte attenzione alle politiche di conciliazione vita-lavoro. Con riferimento all’innovazione dei modelli organizzativi del lavoro, con l’avviso ‘Promozione del Welfare aziendale e della flessibilità nelle Pmi’, si è voluta affidare agli Enti Bilaterali, quali soggetti beneficiari più qualificati per scopi istituzionali a raggiungere e supportare le imprese pugliesi, la promozione di sinergie virtuose tra esigenze di produttività e competitività delle imprese e bisogni di conciliazione vita – lavoro, sostenendo l’adozione di modelli organizzativi family friendly”.

Promo