Puglia, Bellomo (Lega): «Emergenza lupi nelle campagne»

105 Visite

«Incontrare un lupo in Puglia, anche nella zona costiera e a ridosso dei centri abitati, sta diventando un’esperienza meno improbabile di quanto sia mai accaduto in passato. Ne sanno qualcosa le tante associazioni di categoria agricola che lamentano sempre maggiori danni dalle predazioni da parte dei lupi, con grave perdita del patrimonio zootecnico regionale».

Lo dichiara Davide Bellomo, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Puglia.

«La Regione Puglia – continua – ha già stanziato risorse, ma credo che l’impatto di questa nuova presenza faunistica su determinate attività economiche meriti un maggiore approfondimento e soluzioni che non si limitino al semplice ristoro di quanti hanno subito nocumento. Ho presentato un’interrogazione al presidente Emiliano e all’assessore Pentassuglia per chiedere se intendano promuovere tecniche innovative, come quelle diffuse in Nord America, per la gestione proattiva della specie protetta, nella quale la conoscenza dettagliata delle abitudini e degli spostamenti dei lupi diventa l’elemento chiave per impostare la risposta in termini di protezione del bestiame».

Promo