Csm: nomina procuratore antimafia, il 12 aprile le audizioni. Candidato anche De Castris

96 Visite

 Il Csm ascolterà tutti i candidati prima di procedere alla nomina del nuovo procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, in sostituzione di Federico Cafiero De Raho, andato in pensione il mese scorso. Le audizioni sono state convocate per il 12 aprile dalla Commissione per gli incarichi direttivi.

A Palazzo dei marescialli sfileranno i 7 concorrenti che ai consiglieri dovranno spiegare come intendono gestire e organizzare la procura nazionale. In base alle indiscrezioni, in partenza potrebbero avere più chances i procuratori di Napoli Giovanni Melillo e Catanzaro Nicola Gratteri, assieme al procuratore nazionale aggiunto Giovanni Russo. Ma il quadro potrebbe cambiare con le audizioni. Gli altri candidati sono il Pg di Firenze Marcello Viola ( in ballo anche per la nomina a procuratore di Milano) e altri tre procuratori: Carmelo Zuccaro (Catania), Maurizio De Lucia (Messina, considerato anche tra i papabili alla successione di Francesco Lo Voi, al vertice della procura di Palermo) e Leonardo Leone De Castris (Lecce).

Promo