L’autista si ammala di Covid, a Cannole lo scuolabus lo guida il Sindaco

380 Visite

L’autista si è ammalato di Covid, cosi è il sindaco in persona a guidare lo scuolabus. Succede a Cannole, comune di poco più di 1500 anime in provincia di Lecce. E’ qui che il primo cittadino, Leandro Rubichi, 48 anni, si e’ trovato come molti suoi colleghi a fronteggiare le conseguenze del nuovo picco di contagi da coronavisrus. L’ondata di queste ore ha costretto a casa, poichè positivo, l’unico autista dello scuolabus del paese, che ogni giorno accompagnava gli studenti.

Cosi il sindaco ha deciso di prenderne il posto. Il primo cittadino, da qualche giorno, riconfermato nei mesi scorsi e unico candidato in lizza nella comunità, si e’ trasformato in un autista provetto e, in attesa che il collaboratore scolastico guarisca e torni al suo posto, si e’ messo alla guida del pullmino giallo. Sono 27 in tutto i ragazzi da accompagnare alle scuole medie che hanno sede a Cursi, comune a sei chilometri da Cannole, in due differenti corse. Il primo cittadino effettua due viaggi al mattino e altrettanti tra le 13 e le 14 alla fine delle lezioni. Un servizio necessario svolto con senso civico, sposando appieno la missione di sindaco. in attesa del ritorno al suo posto, tra qualche giorno, dell’autista in quarantena

Promo