Giornata Mondiale dei diritti dei Consumatori. Emilio Di Conza: un’occasione per ricordare i diritti e le tutele di consumatore

56 Visite

Il 15 marzo è la giornata mondiale dei diritti dei consumatori. Una giornata importante per ricordare i diritti dei consumatori nel panorama economico e sociale. Diritti che vanno dalla sicurezza dei prodotti, alla fruizione e funzionamento dei servizi, alla completa informazione, alla libertà di scelta ed eventualmente, ad essere risarciti.

Una giornata importante caratterizzata dal conflitto bellico nel cuore dell’Europa che speriamo si concluda al più presto, dall’incremento dei costi dell’energia che hanno fatto schizzare il costo delle bollette per imprese e famiglie e dall’emergenza da covid-19 che continua a creare problemi economici-sociali-sanitari. Un’emergenza che va gestita continuando la campagna vaccinale e con tutte le misure per evitare il contagio.


Adiconsum (Associazione Difesa Consumatori e Ambiente)è un’Associazione dei Consumatori, promossa dalla Cisl nel 1987 e riconosciuta dalla legge. Si batte contro gli abusi e i soprusi a danno dei Consumatori (pubblicità ingannevoli, pratiche scorrette, raggiri, truffe, ecc.), affinché vengano riconosciuti i loro diritti ad essere informati; ad essere difesi contro le pratiche commerciali scorrette, contro le truffe, contro i raggiri, contro le bollette pazze, contro le multe ingiuste, contro i contratti non chiari e vessatori; a scegliere con consapevolezza in un mercato di prodotti e servizi che sia sempre più sostenibile dal punto di vista economico, sociale ed ambientale..

Dal 1998 Adiconsum gestisce, unica Associazione consumatori, su incarico del Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Fondo di prevenzione del sovraindebitamento e dell’usura, rivolto alle famiglie e alle imprese familiari, in situazioni di difficoltà economica, in possesso di specifici requisiti stabiliti dalla legge (Legge 108/1996 ex art. 15).

Le sfide che nei prossimi anni, come Adiconsum, ci poniamo, e alle quali già da tempo dedichiamo il nostro impegno, sono l’educazione del consumatore ad un consumerismo sempre più responsabile, consapevole e sostenibile e la lotta alle pratiche commerciali scorrette, sempre più sofisticate, e in particolare alla tutela dei dati dei cittadini-consumatori, oggigiorno fortemente a rischio.


Franco Marella

Promo