Pnrr, Giunta regionale approva misure per il lavoro

87 Visite

La giunta regionale della Puglia ha approvato il piano attuativo regionale delle misure per il lavoro finanziabili con il Pnrr. “Tra le misure più innovative, abbiamo candidato un importante progetto pilota per la riqualificazione professionale dei lavoratori in cassa integrazione a zero ore che, nella nostra regione, sono quasi tutti lavoratori ex Ilva”, fa sapere l’assessore all’Istruzione, alla formazione e al lavoro della Regione Puglia, Sebastiano Leo evidenziando che “il progetto pilota prevede due fasi: la prima di selezione dei percorsi di riqualificazione professionale promossi da enti pubblici ma anche da imprese di natura privata, la seconda di candidatura del singolo lavoratore al percorso prescelto”.

“Si tratta – continua – di un misura dal carattere sperimentale e fortemente innovativo, per via dell’apertura alle aziende private che potranno candidare i suddetti percorsi e per via della costanza del rapporto di lavoro, durante la frequenza del percorso di riqualificazione, che il lavoratore potrà continuare a mantenere con l’azienda che lo ha posto in cassa integrazione”.

La misura avrebbe bisogno di 10 milioni di euro per “garantire la riqualificazione dei circa 1500 lavoratori ex Ilva e quindi dell’intera platea dei cassaintegrati a zero ore”, aggiunge Leo che nelle prossime settimane convocherà “le parti sociali per definire nel dettaglio la misura, tra cui il riconoscimento dell’indennità di frequenza”.

Promo