Adiconsum Puglia, rincari in ogni settore: è stangata per i consumatori

87 Visite

Raccogliamo e sosteniamo il grido d’allarme dell’Adiconsum Puglia a voce del suo referente Emilio Di Conza: “ L’aumento dei prezzi del carburante è una vera stangata per le famiglie. “Un’escalation senza sosta che si scarica sui consumatori. Una vera e propria emergenza contro la quale il Governo resta immobile e ci riporta alla necessità intervenire urgentemente con interventi strutturali, a partire dal taglio dell’iva e delle accise sui carburanti. Una necessità per salvaguardare  le tasche dei consumatori, sempre più impoveriti dagli effetti devastanti del caro-benzina. Le telefonate che riceviamo sono tante, sia da parte di chi è costretto ai spostarsi per ragioni di lavoro, sia per assistenza sanitaria, sia per approvvigionarsi dei beni di prima necessità. Un salasso a cui si aggiunge il rincaro dell’aumento della sosta tariffata in alcune città della Puglia. Le domande che ci arriva più frequenti sono:

– Se c’è un bonus per chi è costretto a spostarsi per motivi di lavoro;

– Se c’è un bonus per chi accompagna un anziano o un disabile bisognoso di cura.


Ma anche chi è disperato per la mancata affluenza di consumatori nelle attività fuori dai centri urbani. Di coloro che hanno razionalizzato le uscite in macchina a causa del caro benzina.””

 

E’ un momento drammatico la politica tutta è chiamata a rispondere seriamente e immediatamente  su questi abnormi aumenti che pesano totalmente sulle economie delle famiglie. Le aziende sono quasi al collasso tutto fa presagire che siamo prossimi ad un precipizio senza fondo.

 

Fate presto e bene, mai come questa volta tutti siamo chiamati alle nostre responsabilità.

Franco Marella

 

Promo