Lecce, prende a bastonate zia e cugina 15enne: un arresto

66 Visite

Bastonate alla zia e alla cugina di 15 anni, dopo essere rientrato a casa: un 26enne cingalese residente a Lecce è stato arrestato la notte scorsa dagli agenti delle Volanti per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.Il 26enne, stando a quanto accertato dai poliziotti, avrebbe agito sotto l’effetto dell’alcol e avrebbe anche minacciato di morte le due donne in altre circostanze. La zia ha riportato ferite giudicate guaribili in 25 giorni nel tentativo di proteggere la figlia con il suo corpo. Il ragazzo è portato nel carcere Borgo San Nicola di Lecce.

Promo