Puglia: Bellomo: “Vino e turismo un mix attrattivo di rara fascinazione”

98 Visite

“L’approvazione all’unanimità delle proposte emendative alla legge regionale che disciplina il settore dell’enoturismo, della quale sono proponente, dimostra in maniera lampante che su un tema che amplia e potenzia l’offerta turistica pugliese l’unica strada che si deve percorrere è quella della trasversalità. Coniugare la ricchezza delle nostre produzioni vitivinicole con quelle naturali di un territorio unico al mondo è un mix attrattivo di rara fascinazione, che ha bisogno di professionalità, di standard qualitativi e di un’organizzazione capace di esaltare l’unicità del prodotto e i tanti percorsi che la Puglia è in grado di offrire sul mercato globale. La rifinitura legislativa di oggi è di certo la migliore risposta a chi in Europa, con una decisione illogica e priva di fondamento scientifico, avrebbe voluto etichettare il vino come dannoso per la salute. Al contrario, i prodotti enologici della nostra terra sono fonte di benessere in tutto e per tutto. E devono rappresentare un nuovo volano per l’economia e per il turismo della nostra regione. La legge approvata, che va anche a recepire i rilievi del Governo per evitare impugnazioni davanti alla Corte Costituzionale, è lo strumento più adatto per raggiungere questo obiettivo”.

Lo dichiara Davide Bellomo, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Puglia.

Promo