Lecce: da Regione ok piano coste, 52,7% spiagge libere e 31,5 stabilimenti

104 Visite

 La Regione Puglia ha approvato il piano delle coste del comune di Lecce che riguarda 25 chilometri, lungo i quali sono individuati lotti di spiagge libere e stabilimenti balneari. Stando a quanto reso noto dal comune di Lecce, il piano prevede il 52,7% della costa destinato a spiagge libere, il 15,8% a spiagge libere con servizi, il 31,5% a stabilimenti balneari.

“L’approvazione è per noi motivo di grandissima soddisfazione e rappresenta il riconoscimento di un lavoro a partire dal 2017, che ha anticipato alcune delle indicazioni recentemente venute dal Governo in tema di valorizzazione del demanio marittimo e usi della costa e con il quale riconosciamo pienamente il valore di bene pubblico delle nostre spiagge“, dice il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, in una nota.

Promo