Vietato dare cibo ai gatti frequentatori del cimitero di Lecce, multe fino a 500 euro

146 Visite

A Lecce scattano sanzioni da 25 a 500 euro per chi, senza essere autorizzato, porterà cibo ai circa 250 gatti della colonia felina del cimitero cittadino. Ad accudire i gatti della colonia felina provvedono, infatti, i volontari dell’associazione ‘Dacci una zampa Odv’, in collaborazione con il Comune, mentre negli ultimi tempi gli amanti ‘occasionali’ dei felini leccesi offrivano cibo ritenuto inadeguato, come resti di pranzi e cene, e soprattutto abbandonavano piattini, ciotole e giornali.

Insomma, l’area rischiava di diventare un deposito di rifiuti, mentre qualcuno aveva anche realizzato delle cucce di fortuna per niente consone alla gestione della colonia. Da qui le sanzioni, affidate alla Polizia locale, previste da un’ordinanza firmata dal responsabile del settore ‘Ambiente’ del Comune.

Tra le altre cose il cibo al di fuori dell’area della colonia metteva a repentaglio l’incolumità dei gatti che rischiavano di essere investiti dalle auto in transito nella via San Nicola. La colonia felina del cimitero leccese è la più numerosa della città ed è regolarmente censita tra le 95 presenti sul territorio urbano. Il numero dei gatti è in continua crescita a causa del frequente abbandono di cucciolate al suo interno: 60 nuovi gatti censiti solo nel 2021.

Promo