Molotov contro caserma di Neviano, denunciati 2 minorenni

932 Visite

Aggiornamenti- Sono due ed entrambi minorenni i ragazzi individuati dai Carabinieri dopo il lancio della molotov contro la caserma di Neviano, in provincia di Lecce. Hanno 17 e 14 anni.

Una bravata dunque, nata probabilmente sulla scorta del clamore mediatico suscitato dall’ operazione con cui militari, 72 ore prima, avevano inferto un duro colpo alla criminalità organizzata. Uno dei due ragazzi si sarebbe reso responsabile del lancio della bottiglia incendiaria, l’altro avrebbe funto da palo. Per loro al momento è scattata una denuncia, ma la loro posizione è ancora al vaglio degli investigatori e dell’autorità giudiziaria.

Promo