Mafia: Emiliano, i sindaci esposti e minacciati vanno protetti

111 Visite

“I sindaci vanno protetti. Molti sindaci pugliesi e in tutta Italia sono esposti, minacciati. Bisogna forse evitare di abusare dello strumento dello scioglimento dei Comuni per mafia. Secondo me le normative sullo scioglimento per mafia vanno perfezionate e rese più garantite, anche perché i paesi spesso sono molto piccoli e per forza di cose si hanno relazioni con soggetti mafiosi, ma che non per questo le amministrazioni vanno sciolte o costituiscono un pericolo”.

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, intervistato per lo speciale ‘Studio Aperto Mag’ su Italia 1. Parlando del fenomeno mafioso in Puglia, Emiliano ha sottolineato che “per noi costituirci parte civile è una regola. La giunta ha deliberato di costituirsi in tutti i processi di criminalità organizzata. Ci auguriamo che questi processi siano sempre rapidi come, devo dire, nei casi delle Dda di Bari e di Lecce. Stanno facendo un buon lavoro e adesso si stanno concentrando in modo particolare nella provincia di Foggia”.

Promo