Ucciso nel Leccese a 21 anni, chiesti tre ergastoli

387 Visite

Tre ergastoli sono stati chiesti omicidio di mafia, in Corte d’assise d’appello a Lecce, per l’omicidio di Gabriele Manca, 21 anni, assassinato con tre colpi di pistola nel 1999 a Lizzanello (Lecce), dal pubblico ministero Carmen Ruggiero e dal procuratore generale Antonio Maruccia.

Ergastolo chiesto per Giuseppe Mero, 53 anni, di Cavallino, Pierpaolo Marchello di 40 e Omar Marchello di 39, di Lizzanello. Già condannato in appello invece a trent’anni, Carmine Mazzotta di Lecce.

Secondo quanto ricostruito dalla pubblica accusa grazie anche alle dichiarazioni dei due collaboratori di giustizia Alessandro Saponaro e Alessandro Verardi, il giovane fu ucciso perché aveva alzato la cresta negli ambienti dello spaccio di droga.

Promo