Giorno Ricordo: Bellomo (Lega), importante ricordare vittime delle Foibe

109 Visite

“Ricordare alle generazioni di oggi migliaia di italiani gettati nelle foibe nel 1945 dalle truppe jugoslave del maresciallo Tito, l’esodo giuliano dalmata e le vicende del confine orientale del nostro Paese, è il modo migliore per far capire ai giovani pugliesi quale sia il tessuto democratico della nostra identità nazionale”. Lo dichiara Davide Bellomo, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Puglia.

“La ‘Giornata del Ricordo‘ – aggiunge – deve essere dunque non solo un’occasione di celebrare tanti uomini e donne scomparsi nel territorio dell’Istria e della Venezia Giulia, di far conoscere a tutti una tragedia per troppo tempo oscurata e che a scuola nessuno ha mai insegnato a intere generazioni di italiani, ma anche un modo per far comprendere i rischi che l’intero Paese, più o meno inconsapevolmente, ha corso. Mi auguro che l’impegno assunto dal presidente Emiliano a far conoscere ai giovani pugliesi quella drammatica pagina, manifestato con il voto alla mozione della Lega, contempli anche un’analisi sulle responsabilità politiche”.

Promo