No vax: manifesto in ingresso ufficio postale a San Donato, indagini

156 Visite

Un manifesto, all’ingresso dell’ufficio postale di San Donato, comune dell’hinterland di Lecce, con scritte dell’area no vax. “Chi chiede il greenpass ai clienti perchè lo dice la legge, è bene che ricordi come i nazisti giustificassero i loro crimini dicendo che avevano solo eseguito gli ordini”, si legge sul foglio, firmato con la W cerchiata che identifica i movimenti no vax che si muovono in rete, soprattutto tramite Telegram. Indagano sull’episodio i carabinieri della locale stazione e gli agenti della Digos della questura di Lecce intervenuti non appena personale dipendente dell’ufficio postale, all’orario di apertura, ha scoperto il manifesto.

Promo