Lecce: muri del centro storico imbrattati, indagati due ragazzi di 14 e 17 anni

143 Visite

C’è un’inchiesta della procura dei minorenni di Lecce sui muri di monumenti e palazzi del centro storico di Lecce imbrattati e ci sono i primi indagati. Si tratta di ragazzi di età compresa fra 14 e 17 anni.

Le indagini sono coordinate dalla pm Simona Filoni e scaturiscono dalle denunce presentate lo scorso mese di gennaio da diversi cittadini al comando della polizia locale di Lecce. 

Gli agenti hanno acquisito e visionato le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona e hanno eseguito una serie di appostamenti, sino a identificare i primi responsabili.

Le scritte sono apparse in piazza Sant’Oronzo, via Coniger, via Palmieri e Convitto Palmieri, via Morelli. Corte dei Rainò, via Quinto Ennio, via Caracciolo, Rettorato dell’Università del Salento, Accademia delle Belle Arti, Mura Urbiche, pareti della Biblioteca Provinciale, Porta San Biagio e via De Jacobis.

Promo