Minori: Rauti (FdI), basta con le spose bambine, serve strategia

88 Visite

Arriva da Lecce la notizia di un’altra storia preoccupante ed inquietante, una bambina di soli 12 anni sarebbe stata promessa in sposa dalla madre al fratello del suo nuovo compagno pakistano. Si apprende dalla stampa che la vicenda si sarebbe svolta tra la Puglia e la Germania, dove attualmente risiede il nucleo familiare, ma e’ evidente che esiste un fenomeno sommerso e sottostimato.

Secondo un recente studio, curato dalle organizzazioni “Non c’è pace senza giustizia’ e ‘The Circle Italia Onlus’, la maggior parte dei casi di matrimonio minorile e forzato sfuggirebbero alle rilevazioni e quello che emerge – pochi casi – sarebbe solo la classica punta dell’iceberg”. Cosi’ il vicepresidente vicario del gruppo di Fratelli d’Italia al Senato e Responsabile del Dipartimento Famiglia e Valori non negoziabili di Fratelli d’Italia, Isabella Rauti.


“Nella consapevolezza che si tratti di numeri piu’ grandi e di un fenomeno diffuso, si rende necessario ed urgente mettere in campo una strategia nazionale per l’emersione del sommerso. Fratelli d’Italia si è sempre battuto per la tutela dei bambini e delle bambini e per la difesa dei diritti dei minori ed in questo senso ho predisposto un’apposita interrogazione al ministro della Giustizia e al ministro per le Pari opportunita’ e la Famiglia”, aggiunge.

Promo